Facebook - Google+ - Twitter - Instagram - YouTube -
passioneautoitaliane.it - redazionewm@outlook.com - Ambasciatore della parte italiana e popolare di FCA con qualcosa su Jeep


venerdì 16 giugno 2017

Vendite Fiat Chrysler Automobiles a maggio 2017 in Europa. Alfa Romeo Giulia dopo la prima posizione nel suo segmento in Italia, sta rapidamente salendo verso le posizioni di vertice anche in Europa


PAI ©

In maggio - rispetto al +7,7 per cento registrato dal mercato europeo - Fiat Chrysler Automobiles fa meglio, aumentando le vendite dell'11,9 per cento, quarto costruttore nel continente. La quota di FCA è del 7,7 per cento, in crescita di 0,3 punti percentuali. Immatricolazioni in aumento per Alfa Romeo (+47,8 per cento) e Fiat (+15,6 per cento). Panda e 500 dominano, con una quota del 32,2 per cento, le vendite tra le city car. 500L è la più venduta del suo segmento, con il 30,2 per cento di quota. Bene anche 500X e Renegade - stabilmente tra le top ten del loro segmento - e la Tipo, che continua a scalare le classifiche di vendita. Stelvio e Giulia stanno ottenendo ottimi risultati: gli ultimi modelli lanciati da Alfa Romeo sono in forte e costante crescita in Europa dopo aver raggiunto la leadership dei loro segmenti in Italia.

In maggio Fiat Chrysler Automobiles ha ottenuto un risultato decisamente migliore rispetto alla media del mercato - nell'Europa dei 28 più le nazioni aderenti all'EFTA - aumentando le vendite dell'11,9 per cento rispetto al +7,7 per cento del mercato. Le immatricolazioni di FCA sono state 109.800 (per una quota del 7,7 per cento, in crescita di 0,3 punti percentuali) e hanno permesso a Fiat Chrysler Automobiles di essere il quarto costruttore in Europa per volumi di vendita.
In maggio Fiat Chrysler Automobiles ha aumentato le vendite nei principali Paesi con valori superiori al mercato: in Germania (+31,6 per cento rispetto al +12,9 per cento complessivo), in Francia (registrazioni cresciute del 18,5 per cento in confronto al +8,9 per cento del mercato) e in Spagna, dove le immatricolazioni di FCA sono aumentate del 34,9 per cento in un mercato cresciuto dell'11,1 per cento.
Anche nel progressivo annuo la crescita di FCA è stata sensibilmente migliore di quella del mercato. Infatti, con 502.300 immatricolazioni nei primi cinque mesi del 2017, Fiat Chrysler Automobiles ha aumentato le registrazioni dell'11,1 per cento (in un mercato cresciuto del 5,1 per cento) ottenendo una quota del 7,3 per cento, +0,4 punti percentuali rispetto a un anno fa.

In maggio sono state 86.200 le immatricolazioni in Europa del marchio Fiat, con un aumento del 15,6 per cento in confronto allo stesso mese del 2016. La quota è stata del 6 per cento, cresciuta di 0,4 punti percentuali in confronto a maggio dell'anno scorso.
Oltre al positivo risultato italiano, dove ha aumentato le vendite del 10,8 per cento, in maggio il marchio ha migliorato le proprie performance nei principali mercati europei: in Germania (+36,4 per cento), in Francia (+18,9 per cento) e in Spagna (+39,6 per cento). Complessivamente, escludendo l'Italia, in Europa le vendite di Fiat sono cresciute del 21,4 per cento.
Nei primi cinque mesi dell'anno, Fiat ha immatricolato oltre 383.100 vetture, l'11,6 per cento in più in confronto con lo stesso periodo dell'anno scorso, ottenendo una quota del 5,5 per cento, 0,3 punti percentuali in più rispetto al 2016.
Le Fiat Panda e 500 ancora una volta sono state le due vetture più vendute del segmento A, consolidando la leadership indiscussa del marchio: a maggio, insieme, hanno ottenuto una quota del 32,2 per cento. La 500, con 20 mila immatricolazioni nel mese (il 22,5 per cento in più rispetto all'anno scorso) è risultata l'auto più venduta del segmento. Alle sue spalle la Panda, con oltre 19 mila registrazioni, in crescita del 4,6 per cento. È proseguita anche la crescita della Tipo, vettura più venduta del segmento in Italia, che sta continuando la scalata alle posizioni di vertice in Europa: a maggio ne sono state immatricolate quasi 16 mila ed è stabilmente tra le top ten del segmento. Da segnalare anche i risultati della 500L, che è stata la vettura più venduta della sua categoria con una quota del 30,2 per cento. La 500X è stabilmente tra le cinque auto più vendute del suo segmento, con oltre 9.500 immatricolazioni e una quota nel segmento vicina al 7 per cento.

Lancia in maggio ha immatricolato oltre 5.300 vetture, per una quota allo 0,4 per cento.
Nel progressivo annuo sono state 32.800 le Lancia immatricolate, con una quota stabile allo 0,5 per cento.
Sempre molto apprezzata la Ypsilon, che in maggio è stata tra le cinque vetture più vendute in assoluto in Italia.

In maggio le registrazioni di Alfa Romeo sono state quasi 8.200, in aumento rispetto a un anno fa del 47,8 per cento. La quota è stata dello 0,6 per cento in confronto allo 0,4 per cento del 2016. Nel mese il marchio ha ottenuto risultati migliori rispetto al mercato in quasi tutti i Paesi: +31,9 per cento in Italia, +42,3 per cento in Germania, +121,1 per cento in Spagna e +58,4 per cento in Francia.
Nel progressivo annuo le Alfa Romeo immatricolate sono state 37 mila, il 40,5 per cento in più rispetto all'anno scorso, per una quota allo 0,5 per cento, in aumento di 0,1 punti percentuali.
Tra i modelli, vanno segnalati gli ottimi risultati di Stelvio e Giulia. La prima SUV del marchio, dopo aver ottenuto la leadership del suo segmento in Italia il mese dopo il lancio, sta scalando le classifiche di vendita con circa 1.800 immatricolazioni in maggio, di cui quasi il 50 per cento al di fuori dell'Italia. Anche la Giulia - con oltre 2.500 immatricolazioni - dopo la prima posizione nel suo segmento ottenuta in Italia, sta rapidamente salendo verso le posizioni di vertice anche in Europa, nonostante gli altri concorrenti premium possano contare in gamma anche delle versioni Station Wagon.

Il marchio Jeep in maggio ha immatricolato quasi 9.200 vetture con una quota allo 0,6 per cento.
Nel progressivo annuo le Jeep registrate sono state quasi 44.600 e la quota allo 0,6 per cento.
In maggio Jeep ha aumentato le vendite in Italia (+3,6 per cento) e soprattutto in Spagna: +19,8 per cento.
Anche in maggio la Renegade si è confermata tra i dieci modelli più venduti del suo segmento. Nel progressivo annuo le sue vendite sono aumentate del 5 per cento rispetto ai primi cinque mesi del 2016.

2 commenti:

  1. Bene brava FCA! Ho letto che Marchioncino vuole arrivare all'indebitamento zero... quindi i soldini per rinnovare la gamma arrivano? Vorrei vedere giulia sw, c_suv fiat e.... nuova Punto. Chiedo troppo?

    RispondiElimina

Controllo anti SPAM ATTIVO!!! Spam e offese vengono eliminati in automatico!!!